Ripresa Forum Giovani

By 27 Novembre 2018 incontro

Sulla scia del percorso “ConTEsto”, per proseguire incontri e riflessioni

GIOVANI E SINODO: IL CAMMINO CONTINUA

Incontro a Cinelandia promosso dagli uffici diocesani

 

CASALE – Si è svolto sabato 24 novembre, presso i locali di Cinelandia l’incontro tra giovani degli Istituti Superiori casalesi promosso dagli uffici di Pastorale Giovanile e Pastorale Scolastica della Diocesi di Casale. Una mattinata intensa, ricca di confronto e dialogo che ha visto la partecipazione di alcune classi degli ultimi anni delle Superiori nell’ambito del percorso iniziato lo scorso anno con ConTEsto Live. Dopo il saluto di don Francesco Garis, responsabile pastorale scolastica della Diocesi, e l’introduzione di don Marco Durando, responsabile dell’Ufficio di Pastorale Giovanile, e il saluto del vescovo mons. Gianni Sacchi, si è voluto restituire ai ragazzi presenti il lavoro fatto l’anno scorso nelle scuole e si è proposta, co un video, una sintesi del Sinodo sui giovani svoltosi nel mese di ottobre. Prendendo spunto dal discorso del papa, si è provato a lavorare divisi in gruppi su alcuni temi importanti: essere giovani in cammino pronti ad affrontare le scelte e gli ostacoli che la vita pone; la disponibilità al servizio, a mettersi a disposizione del prossimo, soprattutto quando questo costa fatica; l’essere giovani “senza prezzo” per usare l’espressione del Papa. Giovani cioè non condizionati dalle scelte facili ma capaci di cercare ciò che è vero, bello e davvero importante. Capaci di relazionarsi con il mondo del web, usando gli strumenti che la tecnologia offre, con consapevolezza e intelligenza; ed infine essere giovani capaci di accogliere l’altro, con le sue sfumature, nella sua diversità e fragilità, pronti sempre ad aprire braccia e cuore.

Al termine della discussione nei gruppi, cinque rappresentanti scelti tra i ragazzi hanno esposto una sintesi di quanto emerso in una tavola rotonda con don Luca Ramello, responsabile regionale della Pastorale Giovanile, il quale ha affrontato i temi discussi coinvolgendo i ragazzi e aiutandoli a riflettere partendo da esperienze autentiche di vita.

“Una bella giornata, ricca di spunti di riflessione e di condivisione” – è il commento degli organizzatori – “Tanti studenti ci hanno chiesto di continuare a proporre iniziative come questa: cercheremo di farlo insieme alle scuole, alle parrocchie e a tutte le agenzie educative del territorio per aiutare questi ragazzi a far crescere e coltivare i loro sogni, piccoli e grandi”.