Comunità in festa

By 5 Ottobre 2017 incontro
Splendida festa di famiglia al Valentino
Inaugurato un nuovo anno pastorale

CASALE – Tanta partecipazione domenica scorsa presso l’Opera Salesiana del Sacro Cuore di Gesù in occasione della festa di inizio anno della comunità. A cominciare dalla messa unificata delle 10.30, che simbolicamente ha sancito il desiderio e l’impegno a camminare insieme. Il benvenuto alla celebrazione è stato affidato ai ragazzi di 3° media, che tra pochi giorni riceveranno la Cresima: i ragazzi hanno consegnato ad ogni partecipante un semplice segnalibro che riportava un frammento della Parola di Dio, proprio per dare particolare risalto alla “Giornata della parola”, che è stata celebrata in tutta la diocesi. Il calendario ha voluto che la data scelta coincidesse anche con la domenica della solidarietà parrocchiale, nella quale mensilmente si raccolgono generi di prima necessità da destinare alle famiglie e alle persone particolarmente bisognose del quartiere. Una bella sintesi quindi del compito della Chiesa, che nell’evangelizzazione,  nell’annuncio e nella carità concretizza la sua missione nel mondo.

Proprio per questo, nel corso della celebrazione, i catechisti e gli animatori più grandi hanno ricevuto il mandato per il loro servizio a favore dei bambini e dei ragazzi. Gli incontri di catechismo cominciano infatti questa settimana: mercoledì alle 15 per le medie, alle 17 per le elementari, tranne per i bambini di 2 elementare che cominceranno ad incontrarsi a novembre, dopo un incontro con i genitori che sarà concordato in questi giorni.

Anche i ragazzi delle superiori sono coinvolti nell’itinerario formativo, che riprende a metà ottobre e prevede come sempre un incontro settimanale comunitario e proposte diverse di servizio sia all’interno che all’esterno della comunità salesiana. In particolare quest’anno, in virtù del tema sinodale  “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, particolare cura e attenzione sarà dedicata ai percorsi dei giovanissimi e dei giovani, veri protagonisti  e destinatari da sempre della proposta salesiana.

In calendario già nel mese di ottobre il primo appuntamento di formazione comunitaria aperta a tutti venerdì 13 ottobre in serata, la tradizionale passeggiata autunnale in fase di definizione, e una festa dedicata alla fascia delle medie e delle superiori.

Sabato sera ha preso avvio anche una nuova proposta che si rivolge a coppie di sposi e di genitori giovani: invitati personalmente, si sono ritrovati in una trentina nel salone della comunità, insieme ai propri figli, per condividere una serata tra famiglie. Molto bello e sereno il clima che si è creato, sia tra gli adulti che tra i piccoli, che si sono sentiti subito a loro agio, grazie alla presenza di bravi animatori che li hanno intrattenuti mentre i genitori facevano conoscenza tra loro. I due progetti “Non c’è due senza Te” e “zerosei”,  si propongono di coinvolgere giovani famiglie in un percorso di conoscenza e condivisione umana e cristiana.

Buon cammino!